.
Annunci online

Scacchi
con Auryn
 
 
 
 
           
       

 
26 giugno 2006

Gli scacchisti indipendenti ricevuti dal vicesindaco di Lucca

Presto tornei di scacchi con le città gemelle
(da Il Tirreno - 1 novembre 2001)

L'associazione scacchisti indipendenti ha chiesto al comune di Lucca
un incontro per sottoporre all'attenzione dell'amministrazione
comunale l'idea di creare stretti collegamenti con associazioni
scacchistiche delle città europee gemellate. La richiesta è stata accolta e
una delegazione dell'associazione, guidata dal presidente Roberto
Corso, è stata ricevuta dal vicesindaco Domenico Riccio.
L'associazione scacchisti indipendenti ha chiesto al Comune di
agevolarla e supportarla per prendere contatto con le città gemellate di
Sint Niklaas in Belgio, Colmar in Francia, Abingdon in Inghilterra e
Schongau in Germania con lo scopo di verificare se esistono in quelle città
associazioni scacchistiche con le quali organizzare scambi fino ad arrivare
a costituire dei veri e propri gemellaggi specifici.
Il vicesindaco ha ascoltato con interesse la proposta e ha dato la sua
completa disponibilità ed ha suggerito al presidente dell'associazione
degli scacchisti lucchesi di fargli avere una proposta scritta che lui
stesso si è impegnato a far pervenire ai sindaci delle città gemellate con
una propria lettera di accompagnamento.
I componenti dell'associazione esprimono la loro completa
soddisfazione ed intendono ringraziare pubblicamente l'amministrazione
comunale ed in particolare il vicesindaco Riccio per l'accoglienza
ricevuta e la disponibilità riscontrata.
A tal fine comunicano anche l'apertura del sito internet
www.associazionescacchistiindipendenti.com, sul quale chi interessato potrà
trovare informazioni relative all'associazione, progetti, idee,
articoli e molto altro.




permalink | inviato da il 26/6/2006 alle 21:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

26 giugno 2006

Eros Riccio al festival internazionale di Imperia

 Riccio si conferma di livello internazionale
       (da Il Tirreno - 17 settembre 2001)

Si è concluso il festival internazionale di scacchi di Imperia, nove gare
(di sei ore ognuna) in otto giorni, al quale hanno partecipato oltre
duecento giocatori tra cui il giovane scacchista lucchese Eros Riccio.
Il torneo magistrale è stato duro e difficile, erano in gara infatti non
solo noti maestri italiani accorsi da tutta la penisola, ma anche numerosi
gran maestri e maestri internazionali provenienti da molti paesi: Stati
Uniti, Germania, Iugoslavia, Croazia, Austria, Svizzera, Repubblica Ceca,
Bulgaria, Slovacchia, Francia, Belgio, Slovenia.
Dopo un passo falso alla prima giornata, il nostro scacchista si è subito
ripreso vincendo la seconda e la terza partita contro due giocatori
italiani, ma ha dovuto poi arrendersi al forte maestro internazionale della
Repubblica Ceca Jurek.
Dopo un pareggio ed un'altra vittoria, ha dovuto ancora cedere, pur
essendosi trovato in vantaggio verso metà gara, al gran maestro iugoslavo
Maksimovic.
Ma negli iltimi due incontri Eros Riccio ha mostrato tutta la sua classe
umiliando prima, in sole 17 mosse, il maestro dell'est Ladislav Lukes
e chiudendo poi con una importante vittoria sul maestro tedesco Juraj Svec.
La vittoria finale del torneo non poteva che andare ad un gran maestro. Ha
vinto il bulgaro Boris Chatalbaschev che ha realizzato sette punti su nove.
Riccio però si è fatto onore e con i cinque punti e mezzo conquistati è
risultato primo nella sua categoria (CM) guadagnando 36 punti che vanno ad
arricchire la sua classifica personale e, piazzandosi tra i grandi nella
parte nobile della classifica generale, si è preso la soddisfazione di
classificarsi davanti a numerosi maestri internazionali.
Riccio si è confermato ancora una volta scacchista di livello
internazionale.




permalink | inviato da il 26/6/2006 alle 20:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

26 giugno 2006

Open Versilia. Vince Djuric. Eros Riccio solo mezzo punto in meno

Eros Riccio a solo mezzo punto dal vincitore 

Il grande maestro Stefan Djuric ha vinto l'open della Versilia, disputato a Viareggio dal 25 al 27 febbraio del 2000.
La manifestazione che si è svolta in concomitanza con i festeggiamenti del carnevale ha visto la partecipazione di 96 giocatori, tra cui due GM, un MI, un MF e dodici maestri. Djuric ha pareggiato solo col MI macedone Aleksandar Colovic ed ha vinto i restanti cinque incontri.
Grande prestazione dello scacchista lucchese Eros Riccio, che con quattro vittorie e due pareggi è arrivato a solo mezzo punto di distacco dal vincitore, alla pari del maestro internazionale Colovic, del grande maestro greco Igor Miladinovic e del maestro Fide romano Marco Corvi.
Questa la classifica finale: 1° Djuric 5,5 punti su 6; 2°-5° Colovic, Miladinovic, Riccio e Corvi 5 punti; 6°-14° Cacco, Patelli, Ficco, Luciani V., Isonzo, Femiano, Pernigotti, Beggi e Iudicello Marco 4,5 punti; a seguire gli altri.




permalink | inviato da il 26/6/2006 alle 20:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

26 giugno 2006

Nasce l'associazione scacchisti indipendenti

Gli scacchisti indipendenti sbarcano in città
(da La Nazione - 29 maggio 2001)

E' nata in questi giorni nella nostra città (Lucca)
l'Associazione Scacchisti Indipendenti, frutto del crescente interesse
che i lucchesi dimostrano verso questo affascinante gioco.
Tra i fondatori ci sono giocatori del calibro di Eros Riccio, migliore
scacchista della nostra provincia, Roberto Corso, candidato maestro, e
Augusto Nazario di prima categoria nazionale.
Obiettivo della neo associazione, di cui Roberto Corso è stato eletto
all'unanimità presidente, è quello di far conoscere e apprezzare il
gioco degli scacchi, oltre che diffonderlo capillarmente a cominciare dalle
scuole.
Tra pochi giorni la prima importante iniziativa: il 17 giugno, in una piazza
della città, il miglior giocatore della Toscana, il maestro Fide Maurizio
Caposciutti, sfiderà in simultanea una trentina di scacchisti lucchesi.   




permalink | inviato da il 26/6/2006 alle 20:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo



me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia       <<  1 | 2 | 3  >>   luglio